Come fisioterapisti,
avrete la possibilità di acquisire le competenze
per riequilibrare il corpo e la mente in modo armonico.

Insegnamento

LA MEDICINA CINESE AL SERVIZIO DELLA FISIOTERAPIA PER IL TRATTAMENTO DEL DOLORE CRONICO

Il corso ha come obiettivo quello di insegnare ai professionisti delle tecniche capaci di ripristinare nel paziente un corretto equilibrio tra corpo e psiche.
L'apprendimento di questo metodo permette al fisioterapista di gestire tutta quella serie di quadri clinici nei quali prevale la componente di sensibilizzazione centrale rispetto a quella nocicettivo-meccanica.
Il trattamento avviene attraverso la stimolazione di determinati punti situati lungo il percorso dei meridiani energetici, concetto appartenente alla Medicina Tradizionale Cinese.

I punti potranno essere trattati tramite la coppettazione (ovvero l'applicazione di coppette speciali che vengono fatte aderire alla superficie del corpo e sollevano la cute come una ventosa) oppure attraverso gli aghi (sterili e monouso) per le figure sanitarie che sono autorizzate.
Il trattamento di riequilibrio somatoemozionale prevede normalmente 3-4 sedute e il risultato è ottenuto senza l'assunzione di farmaci.
In qualità di professionisti sanitari avrete la possibilità in primis di conoscere i fondamenti della Medicina Cinese e inoltre di apprendere delle tecniche da utilizzare nella vostra attività lavorativa per trattare disturbi psicosomatici, contratture muscolari legate a situazioni di stress, alterazioni del ritmo fisiologico del sonno, stati di affaticamento persistente, dolore cronico aspecifico, con conseguente miglioramento della forma psicofisica del paziente.
Il corso teorico-pratico costituisce un'occasione per l'operatore di acquisire nuove competenze tecniche e manovre che gli permettono di affrontare con maggiore efficacia le problematiche del paziente che viene affidato dal medico alle sue cure.

FINALITA'
Scopo del Corso è quello di permettere l'acquisizione non soltanto di una formazione di tipo conoscitivo, ma anche competenze specifiche su:
* nozioni principali di caratteriologia per migliorare la relazione con i pazienti
* condurre il discente ad una corretta analisi clinica dei sintomi riferiti dal paziente per l'adeguata scelta del trattamento da effettuare
* conformemente a tali finalità, il corso prevede sia lezioni teoriche sia esercitazioni pratiche per l'acquisizione della capacità di valutazione funzionale per l'esecuzione del trattamento riabilitativo.


Il corso sarà articolato in 4 giorni (2 moduli di 2 giorni ciascuno), inizio primavera 2018.
Richiesto accreditamento ECM per fisioterapisti e le altre figure sanitarie.
Sede: da definirsi.
Questionario valutativo del corso (edizione 2016): ottimo il riscontro dei partecipanti.
Valutazione evento formativo (edizione 2017): punteggio 4,8/5.
Per ricevere il programma dettagliato scrivi a: michelaenrici@gmail.com

Recapiti

Cellulare: 347 - 6355956    Email: michelaenrici@gmail.com   
Indirizzo: Studio Medico Associato - Passeggiata del Convento,7
Piazza Don Gerbaudo 12044 Centallo, CN.
Lo studio è sito a Piano Terra ed è disponibile un ampio parcheggio    P.IVA: 03006050045
DOTTORESSA Fisioterapista MICHELA ENRICI utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento